7 cose che dovresti sapere sull'acne

1. L'acne è causata da una combinazione di sebo in eccesso e batteri

I brufoli sono il risultato di una sovrapproduzione di sebo da parte della ghiandola sebacea, causata dagli ormoni. Il batterio Propionibacterium acnes prospera nel sebo, pertanto se c’è una sovrapproduzione di sebo significa che i batteri hanno più possibilità di moltiplicarsi in profondità, all’interno dei pori. Questo causa un accumulo di cellule morte sulla superficie della pelle e all’interno del poro, che impedisce al sebo di fuoriuscire liberamente dalla pelle. Tutto ciò, combinato con l'irritazione causata da prodotti skincare o dalla luce solare, crea le condizioni perfette per lo sviluppo dell'acne. Vuoi saperne di più sull’acne e su come si sviluppa?

2. Per contrastare l’acne, hai bisogno di 2 ingredienti.

Alcune persone soffrono ogni tanto di imperfezioni causate dagli ormoni, mentre altre sono costrette a combattere contro infiammazioni continue e ricorrenti, che interessano sempre la stessa area. Fortunatamente, esistono due ingredienti scientificamente provati ed efficaci nel trattamento della pelle a tendenza acneica: l’acido salicilico (BHA) e il perossido di benzoile. Questi aiutano a ridurre brufoli, rossori e pori ostruiti. Continua a leggere per ottenere ulteriori consigli su come trattare la pelle a tendenza acneica.

3. Come ridurre i pori dilatati

Quando il sebo in eccesso entra in contatto con le cellule morte della pelle all’interno dei pori, i pori possono ostruirsi. Il sebo non riesce a fuoriuscire liberamente dai pori, i quali si dilatano e diventano più visibili. Questa può anche essere la causa dei punti neri. Cosa fare? Innanzitutto, evita di utilizzare le creme ricche e oleose e le saponette, che possono ostruire i pori e sbilanciare la barriera protettiva della pelle. Inoltre, utilizza un esfoliante con acido salicilico (BHA) per rimuovere le cellule cutanee in eccesso depositate sulla superficie della tua pelle e all'interno dei pori. Potresti assorbire il sebo in eccesso anche applicando una maschera all’argilla. Scopri qui altri consigli per ridurre i pori dilatati.

4. Usare i prodotti skincare adatti è fondamentale

Che la tua pelle sia a tendenza acneica o meno, utilizza sempre prodotti adatti al tuo tipo di pelle. Ad esempio, se hai la pelle grassa dovresti evitare di applicare le creme con una texture pesante e preferire i gel o le lozioni leggere. Se non lo stai già usando, un esfoliante leave-on delicato dovrebbe far parte di ogni skincare routine. Rimuovi le cellule morte accumulate sulla tua pelle e libera i pori, con l'aiuto dell'acido salicilico. Altri consigli per avere una pelle levigata e uniforme.

5. È impossibile “strofinare via” i punti neri

Gli scrub non sono abbastanza efficaci, perché sono in grado di agire soltanto sulla superficie della pelle, mentre i punti neri si sviluppano più in profondità, all’interno dei pori. Inoltre, gli scrub potrebbero irritare la pelle e aumentare sia la produzione di sebo che i pori ostruiti. Scopri come rimuovere efficacemente i punti neri in questo articolo: 6 modi per liberarsi dei punti neri.

6. L'acne adolescenziale può essere trattata

... con i prodotti skincare giusti. Purtroppo, la maggior parte dei prodotti per gli adolescenti contiene sostanze irritanti non necessarie, che rendono la pelle grassa e portano allo sviluppo di imperfezioni. Il trattamento dell’acne adolescenziale passa attraverso 4 semplici step: 1. Usa un detergente viso delicato 2. Esfolia con un prodotto a base di BHA 3.Proteggi quotidianamente la pelle dai danni del sole e dalle irritazioni applicando un SPF30 o superiore 4. Utilizza prodotti con perossido di benzoile. Si tratta del prodotto da banco più efficace per il trattamento dei brufoli e può essere acquistato in farmacia o in erboristeria. Scopri di più qui.

7. Non è possibile trattare le cicatrici atrofiche profonde con un prodotto skincare.

In alcuni casi, le imperfezioni da acne possono lasciare sulla pelle delle cicatrici (segni o fossette). Sfortunatamente, non esiste un prodotto skincare che possa aiutarti a liberarti di queste cicatrici. Tuttavia, potresti optare per i filler dermici, così da rimpolpare la tua pelle e renderle meno visibili. Per ottenere risultati migliori, eseguili in combinazione con peeling AHA o BHA, oppure con una serie di trattamenti laser frazionati. L’importante è non tentare mai di rimuovere i brufoli autonomamente, per ridurre il rischio di cicatrici permanenti. Chiedi consiglio a un dermatologo. Scopri di più.

Related products

Tutti i tipi di pelle
-15%
Pelle normale, Pelle mista
-15%
Pelle mista, Pelle grassa
-15%
Tutti i tipi di pelle

Servizio clienti

Hai bisogno di aiuto per trovare il prodotto giusto per la tua pelle? Il nostro team di assistenza clienti è composto da esperti di prodotti per la cura della pelle e può guidarti verso la migliore pelle della tua vita.

Iscriviti alla nostra newsletter e diventa un membro di Paula's Choice. Scopri di più sulle migliori tecniche e sui migliori prodotti skincare per scegliere ciò che è più adatto a te. Riceverai anche offerte e regali esclusivi.