Peeling chimici a casa: cosa dovresti sapere

Cos’è un peeling chimico da fare a casa?

I peeling chimici da fare a casa sono una versione più potente con risciacquo degli esfolianti senza risciacquo, come quelli che utilizzi abitualmente per rimuovere gli strati di pelle morta dal viso, per ottenere una pelle più radiosa e levigata. Puoi scegliere di applicare un peeling chimico a casa o di farlo fare da un dermatologo o da un estetista. In quest’ultimo caso, le formule utilizzate potranno essere anche più forti (1).

Gli ingredienti di un peeling chimico da applicare a casa

Peeling chimici a casa:

  • Possono contenere un singolo alfa idrossiacido (AHA, come l’acido glicolico o l’acido lattico) in alte concentrazioni.
  • Possono contenere un'alta concentrazione di beta idrossi acido (BHA o acido salicilico, come quello contenuto in un peeling a base di acido salicilico da fare a casa).
  • Talvolta contengono acidi meno noti, come l’acido piruvico, l’acido mandelico o i poli-idrossiacidi come il gluconolattone.
  • Inoltre, possono contenere più acidi in concentrazioni inferiori per consentirti di raggiungere risultati a diversi livelli (2).

I benefici di applicare un peeling chimico a casa

Che venga utilizzato a casa o applicato da un professionista, un peeling chimico è altamente efficace nel contrastare i segni dei danni provocati dall'esposizione al sole, la texture irregolare della pelle, i pori ostruiti e un colorito spento. Applicare un peeling per il viso a casa può essere utile per ridurre più velocemente le discromie provocate da un’eccessiva esposizione al sole o dai segni post-imperfezioni (1, 3). E, naturalmente, questi peeling sono anche perfetti per essere applicati una settimana prima di un evento speciale, per far apparire la pelle fresca e rinnovata.

Tutti hanno la possibilità di applicare un peeling chimico a casa, indistintamente dalla tipologia di pelle, ma coloro che soffrono di pelle sensibile e soggetta a rossori dovrebbero adottare alcune precauzioni. Innanzitutto dovrebbero scegliere un peeling il cui pH non sia inferiore a 3,5 e la cui formula contenga un mix efficace di ingredienti lenitivi, al fine di prevenire eventuali irritazioni della pelle. Quella che segue è una guida valida per tutti i tipi di pelle, ma soprattutto per le pelli più delicate e reattive; applicare un peeling viso a casa non dovrebbe mai danneggiare o irritare la pelle.

Attenzione: Se il tono della tua pelle è scuro, presta attenzione se stai pensando di eseguire un peeling presso lo studio di un professionista, in quanto la concentrazione di acido utilizzata, in questi casi, è del 50% o superiore. Questi peeling, spesso definiti medi o profondi, presentano un maggiore rischio di iperpigmentazioni permanenti, mentre i peeling (superficiali) a bassa intensità e i peeling che includono esclusivamente acido salicilico non presentano lo stesso rischio (4, 5, 6).

Come applicare un peeling chimico a casa

Applicare un peeling per il viso a casa dovrebbe prevedere l’utilizzo di una formula da risciacquare, delicata ma efficace, e una frequenza di applicazione adatta al tuo tipo di pelle. Per la maggior parte delle persone è sufficiente applicare il peeling una volta alla settimana, ma tutto dipende dalla risposta della tua pelle.

Applicare un peeling per il viso a casa (con risciacquo) potrebbe modificare temporaneamente la risposta della tua pelle ai trattamenti leave-on che utilizzi di solito, come quelli che contengono retinolo, acido azelaico, niacinamide e vitamina C. Potrai continuare a utilizzare questi prodotti (e quelli simili) tutti i giorni in cui non applichi un peeling. Tuttavia, ti consigliamo di prestare attenzione alla risposta della tua pelle e, se necessario, di modificare la tua skincare routine.

Chi dovrebbe evitare di applicare peeling chimici a casa? Come già accennato sopra, coloro che hanno la pelle super sensibile possono applicare un peeling a casa solo se questo è delicato. Ma, indipendentemente dal tipo di pelle, bisogna evitare i peeling quando è presente una scottatura solare, quando la pelle del viso è lesionata (ad esempio dopo l’uso del laser), oppure quando si è consapevoli di essere sensibili ad uno qualsiasi degli acidi contenuti nel peeling. Inoltre, se sei allergico ai silicati, consulta sempre il tuo medico prima di utilizzare qualsiasi prodotto che contenga acido salicilico.

Se sei incinta e stai pensando di applicare un peeling, consulta prima il tuo medico. Inoltre, se stai utilizzando retinoidi su prescrizione, chiedi al tuo dermatologo se dovresti interromperne l'uso una settimana prima e fino a una settimana dopo l'applicazione del peeling (questa regola viene generalmente applicata con i peeling più forti, eseguiti dai professionisti).

Ecco come puoi integrare un peeling a risciacquo nella tua skincare routine:

1. Applica uno strato uniforme di peeling sul viso pulito; evita il contorno occhi e le labbra

2. Lascia agire per il tempo indicato, generalmente tra i 5 e i 15 minuti

3. Risciacqua il viso utilizzando dell’acqua tiepida e asciuga la pelle tamponandola

4. Se esegui il peeling di sera, applica il siero, il trattamento, la crema notte (ecc...) che utilizzi normalmente.

5. Se esegui il peeling al mattino, termina la tua routine applicando una protezione solare ad ampio spettro, con SPF 30 o superiore.

Tutti gli esfolianti senza risciacquo, in particolare quelli con AHA, possono rendere la pelle più sensibile al sole (7). Non eseguire nessun tipo di peeling se non sei disposto ad applicare quotidianamente e abbondantemente la protezione solare, anche se in genere non trascorri molto tempo all'aperto o non ti scotti mai. Questo step è fondamentale per avere una pelle sana e dall’aspetto giovane!

Quindi quando applico il mio esfoliante quotidiano?

Hai deciso di provare un peeling da applicare a casa per contrastare i danni provocati dal sole (o un altro problema della pelle) e ti stai chiedendo quando applicare l’esfoliante con AHA o BHA che usi quotidianamente. Ti consigliamo di non utilizzare il tuo esfoliante senza risciacquo nei giorni in cui applichi il peeling chimico. A seconda della risposta della tua pelle, potresti dover attendere uno o due giorni in più prima di poter nuovamente utilizzare il tuo esfoliante senza risciacquo.

Lo stesso consiglio vale per coloro che utilizzano regolarmente esfolianti con AHA o BHA senza risciacquo più forti, sia su tutto il viso che come trattamento localizzato. In genere non dovrebbero esserci particolari problemi nel tornare a utilizzare gli esfolianti senza risciacquo poco dopo aver applicato un peeling chimico per il viso a casa.

Qual è il miglior peeling chimico per il viso da fare a casa?

La verità è che non esiste un unico peeling chimico da fare a casa migliore di altri. Inoltre, ricorda che non necessariamente il peeling chimico più forte da fare a casa funzionerà per la tua pelle e ti farà ottenere i risultati che desideri. Per aiutarti a selezionare il tuo peeling chimico per il viso da fare a casa, elenchiamo una serie di caratteristiche che un buon peeling per il viso dovrebbe avere:

  • La concentrazione totale di acido del prodotto non dovrebbe essere superiore al 30% (questa è la concentrazione massima raccomandata per eseguire tali peeling in sicurezza anche a casa, mentre i peeling con una concentrazione più alta dovrebbero essere eseguiti presso lo studio di un professionista).
  • Il prodotto dovrebbe avere un pH compreso tra 3,5 e 4,0 al fine di garantire un buon equilibrio tra efficacia e delicatezza (8).
  • NON DEVE contenere irritanti come alcol denaturato, oli essenziali, agrumi, menta, amamelide, aceto o mentolo (un numero sorprendente di peeling da fare a casa include queste sostanze).
  • DEVE contenere ingredienti dall’azione lenitiva, come liquirizia, camomilla e tè verde, oppure ingredienti calmanti, come allantoina, avena o beta-glucano.
  • Il prodotto non dovrebbe essere contenuto in vasetti o contenitori trasparenti, in quanto gli ingredienti benefici potrebbero essere esposti alla luce e all’aria, riducendo così la loro efficacia.
  • Il prodotto non dovrebbe rimanere troppo a lungo a contatto con la pelle e dovrebbe essere utilizzato occasionalmente (9).

Gli step qui elencati sono esattamente quelli che Paula’s Choice ha seguito per una routine esfoliante settimanale. Il mix di acidi di questa formula a risciacquo rinnova velocemente e in maniera delicata la pelle e ne migliora l’aspetto in pochi minuti mentre riduce i fattori che possono causare irritazioni.

 

Prodotti correlati

-15%
Pelle normale, Pelle secca
-15%
Tutti i tipi di pelle
-15%
Pelle normale, Pelle secca
-15%
Pelle mista, Pelle grassa
-15%
Tutti i tipi di pelle

Riferimenti per queste informazioni:

1. The Journal of Clinical and Aesthetic Dermatology, agosto 2018, pagine 21-28
2. The Journal of Clinical and Aesthetic Dermatology, luglio 2010, pagine 32-43
3. Clinical, Cosmetic, and Investigational Dermatology, luglio 2018, pagine 361-372
4. Dermatologic Surgery, marzo 2016, pagine 384-391
5. Journal of the American Academy of Dermatology, agosto 2019, pagine 323-334
6. Clinical, Cosmetic, and Investigational Dermatology, agosto 2015, pagine 455-461
7. Experimental Dermatology, luglio 2012, supplemento, pagine 31-35
8. Clinical, Cosmetic, and Investigational Dermatology, novembre 2010, pagine 135-142
9. Molecules, aprile 2018, pubblicazione online

Servizio clienti

Hai bisogno di aiuto per trovare il prodotto giusto per la tua pelle? Il nostro team di assistenza clienti è composto da esperti di prodotti per la cura della pelle e può guidarti verso la migliore pelle della tua vita.

Iscriviti alla nostra newsletter e diventa un membro di Paula's Choice. Scopri di più sulle migliori tecniche e sui migliori prodotti skincare per scegliere ciò che è più adatto a te. Riceverai anche offerte e regali esclusivi.